top of page

"IL SOLE AL TRAMONTO" di Walter Lucifora


Sarà che il Secondo Conflitto Mondiale, da bambina, mi è stato raccontato da chi l’ha realmente vissuto, certo è che questo libro trasuda umanità e Bellezza.

Innanzitutto è molto ben scritto. Ha uno stile fluido, scorrevole. La trama, si snoda su due piani temporali: le memorie di Tommaso sono riportate tutte in prima persona singolare (pov interno) ; il racconto di Andrea, in terza persona singolare (pov esterno).

L’ambientazione, quasi per intero, oscilla fra la Sicilia pre e post bellica e la Roma “moderna”.

Vero è che l’autore possiede un vero talento nel descrivere le emozioni dei suoi personaggi, nessuno escluso, e nel trasferirle con somma maestria al lettore.

Fa sfondo alla narrazione una grande storia d’amore, quella fra Tommaso e Amalia. Eppure questo romanzo non è “semplicemente” una storia d’amore, ma quella di una famiglia intera, i Morreale che affrontano prima la guerra e poi la vita con spirito indomito e battagliero, ingegno e coraggio, risorgendo sempre dalle loro ceneri.

Il sole al tramonto di Walter Lucifora contiene preziosi insegnamenti: sul valore che riveste ogni attimo, sull’impermanenza, sulla morte che ci fa riscoprire l’enorme valore della vita, sulla speranza, sui legami familiari e amicali, sull’indipendenza di pensiero che abbatte ogni pregiudizio.

Che dire di più? Dovete solo leggerlo!

Commentaires


Search By Tags
bottom of page