"Il volo della ghiandaia" di Felice Diego Licopoli




"Il volo della ghiandaia", di Felice Diego Licopoli, si presenta come una bella storia d’amore, intensa e ricca di sentimento.


Partiamo dalla trama dell'opera:


"Una città dilaniata dalla guerra, Bologna. Personaggi reali che soffrono, combattono, vivono il quotidiano con angoscia e sofferenza. E sullo sfondo appare come un miracolo l'amore, la strada maestra percorribile per ridare dignità alle persone."


Punti forti:


ambientazione storica;

caratterizzazione dei personaggi.

coerenza narrativa;

epilogo, commovente e poetico.



L’autore è molto abile nel descrivere la guerra, il clima di terrore sotto il periodo fascista, l’audacia dei partigiani e le condizioni di povertà del popolo.

Ha stoffa nel tratteggiare con sensibilità e realismo gli stati d’animo e le difficoltà di vita dei due protagonisti, Adelmo e Giulia, destinati a un amore contrastato e molto rischioso, che sfida la morte. I due sono una sorta di Romeo e Giulietta del XX secolo, divisi però non dalle famiglie, ma dall’appartenenza a fazioni nemiche.

Il libro pur narrando una romantica storia d’amore, non è ascrivibile alla categoria del romanzo rosa e fa riferimento a un fatto storico realmente accaduto: l’omicidio di un federale del partito fascista repubblicano, nel 1944, a Bologna.


L'autore ha detto de "Il volo della ghiandaia":


"Questo romanzo ha rappresentato per me un'ardua prova perché è stato molto delicato definire nei contorni l'inquadramento storico di quel periodo, ovvero narrare questa storia d'amore all'interno del reale episodio della morte del federale di Bologna nel 1944."


In effetti va riconosciuto a Felice Diego Licopoli di aver fatto un ottimo lavoro in questo senso amalgamando perfettamente realtà storica e fantasia.



Come spesso accade, ogni libro ha anche i suoi punti deboli. Non fa eccezione questo romanzo, peraltro ben strutturato e fantasioso:


tempi composti appesantiscono il periodo;

non mancano ripetizioni e refusi.


Giudizio complessivo: interessante. Da leggere.

#FeliceDiegoLicopoliautore #Ilvolodellaghiandaiaromanzo

Search By Tags